Elezioni amministrative. Palumbo sindaco a Capaccio Paestum, Somma vince di misura a Mercato San Severino

Il turno di ballottaggio per l’elezione dei sindaci ha capovolto le previsioni e le situazioni di vantaggio che si erano presentate due settimane fa al primo turno.

A Capaccio-Paestum ha vinto il confronto riuscendo ad imporsi nel ballottaggio Franco Palumbo che ha ottenuto il 59,5% dei voti contro il 40,5 del sindaco uscente Italo Voza.

Ha vinto anche se di misura, per soli 42 voti, a Mercato San Severino, Antonio Somma con il 50,2% dei voti contro il 49,8 dell’altro candidato Vincenzo Bennet.  Sull’esito del voto hanno pesato le alleanze ma anche la scarsa affluenza alle urne.

A Capaccio ha votato il 65,20% circa degli elettori con un calo di 10 punti rispetto alle precedenti amministrative. In calo l’affluenza anche a Mercato San Severino: ieri al voto il 63,60 circa contro il 74,30 delle precedenti amministrative.

Nel Salernitano, fra i 33 comuni al voto lo scorso 11 giugno, erano quattro i centri con oltre 15mila abitanti. Erano rimasti proprio il comune della Piana del Sele e quello della Valle dell’Irno a dover giocare la partita al secondo turno

Lascia un Commento