ELEZIONI AMMINISTRATIVE – In provincia di Salerno al voto 28 comuni. 72 i candidati a sindaco

Oggi è la giornata della riflessione per gli elettori di 28 comuni della provincia di Salerno chiamati ad eleggere il sindaco e i consiglieri comunali. Sono 153mila circa gli elettori chiamati alle urne tra domani e lunedì. Sono complessivamente 72 i candidati a sindaco e quasi 1.200 gli aspiranti a un posto di consigliere che compongono le 98 liste. In provincia di Salerno sono solo tre i comuni, con più di 15mila abitanti dove si vota con il sistema proporzionale e quindi la possibilità che si vada al ballottaggio, nel caso in cui uno dei candidati non raggiunta il 50%+1 dei consensi già al primo turno. Si vota con il proporzionale a Nocera Inferiore, che ha una popolazione di quasi 40mila abitanti; Agropoli e Capaccio, entrambi con una popolazione di circa 18mila abitanti.

Per la prima volta in questa tornata elettorale si vota con le nuove norme che hanno tagliato il numero dei seggi e in cinque comuni non si potranno nominare assessori. Sono i centri che non superano i mille abitanti che potranno esprimere 6 consiglieri escluso il sindaco; fino a 3mila abitanti sono previsti 6 consiglieri e 2 assessori; fra i 3mila e i 5mila abitanti, 7 consiglieri e 3 assessori; fino a 10mila abitanti, 10 consiglieri e 4 assessori; oltre i 10mila e fino a 30mila abitanti, 16 consiglieri e 5 assessori; fino a 100mila, 24 consiglieri e 7 assessori. Per i comuni con oltre 100mila abitanti o capoluogo di provincia, d’ora in poi si potranno eleggere 32 consiglieri e 9 assessori.

Lascia un Commento