Edilizia in piazza in tutta Italia, presidio anche davanti alla Prefettura di Salerno

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

Si mobilita oggi il mondo dell’edilizia ad otto mesi dallo sciopero generale delle costruzioni. Gli edili tornano in piazza con Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil.

Presidio regionale sotto la Regione Campania, nell’ambito della mobilitazione nazionale con iniziative in 100 piazze Italiane, per ribadire che il tempo è scaduto e c’è bisogno di rilanciare il settore delle costruzioni per rilanciare il paese. Presidio questa mattina anche a Salerno davanti alla Prefettura. 

 

In Campania, le opere pubbliche già finanziate ammontano a circa 3,5 Miliardi di euro che se sbloccate potrebbero generare un moltiplicatore economico-finanziario pari a 3,5 per ogni euro speso, creando nell’immediato e a regime 16/17mila nuovi posti di lavoro. “Le costruzioni e l’intero comparto sono finiti in fondo alla lista, in una crisi piatta che sta strangolando lavoratori e imprese. Sono 11 gli anni di crisi, trascorsi in totale assenza di un’idea politica industriale, lasciando a casa circa 5mila imprese e 15/20mila addetti”. Così i sindacati. 

A Salerno, il sindacalista Peppe Vicinanza della Filca ricorda tre opere importanti: Salerno Porta Ovest, raccordo Salerno-Avellino e Aeroporto Salerno Costa d’Amalfi sulle quali è necessario accelerare per la svolta.

Al Governo si chiedono immediati interventi per una vera politica industriale in favore del settore delle costruzioni,l’adeguamento ed il rilancio della nostra rete infrastrutturale come le vie di collegamento nel Cilento, il potenziamento dell’alta velocità che colleghi Salerno col Sud dell’Italia, il prolungamento della metropolitana verso l’aeroporto e verso il Campus universitario. Gli edili chiedono anche una seria programmazione volta alla messa in sicurezza del territorio. 

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp