Economia, i dati del Rapporto Pmi Campania 2020. Intervista con l’imprenditrice Lina Piccolo

Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo
Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL

“Il Covid ha interrotto la crescita delle piccole e medie aziende in Campania. I dati che emergono rendono ancora più urgente un utilizzo ragionato e ben finalizzato dei fondi del Piano di Rilancio Europeo. E’ un’occasione imperdibile per il nostro Paese che non può essere sprecata, non solo per le aziende, ma per l’intero sistema economico e sociale”.

E’ quanto sostiene Lina Piccolo, Presidente del Comitato Piccola Industria di Confindustria Salerno, analizzando il “Rapporto Pmi Campania 2020”, realizzato allo scopo di capire l’impatto del Covid sulla composizione strutturale e sulla condizione economica e finanziaria del sistema produttivo regionale. In Campania il 99,4% delle imprese sono Piccole e medie industrie che occupano il 75% dei lavoratori presenti in regione.

 

Questa proporzione si riflette anche per il tessuto produttivo della provincia di Salerno che registra quasi 120.000 aziende presenti sul territorio e attive in numerosi settori merceologici.

Il problema più grave al momento in provincia di Salerno, oltre alla perdita di ricavi e il conseguente aumento di fatture inevase, è il dato sulla disoccupazione pari al 17%, ben al di sopra della media nazionale del 17%.

Abbiamo parlato di tutto questo a Radio Alfa con la presidente Lina Piccolo.

Ascolta
Lina Piccolo pres Piccola Industria
Il file audio (podcast) di questa notizia scadrà dopo 30 giorni dalla data di pubblicazione.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento