Eboli, vertenza Ises. Solidarietà dal Coordinamento RSU della Asl Salerno

Solidarietà e disponibilità ai lavoratori del centro di riabilitazione Ises di Eboli dai componenti dell’ufficio di Coordinamento della RSU dell’ASL Salerno che hanno indirizzato una missiva al ministro del lavoro, al governatore della Campania, al prefetto di Salerno al direttore generale dell’ASL Salerno e al presidente del Comitato dei sindaci dell’Asl.  

“Le inefficienze delle gestioni private  accreditate che hanno portato a questa incredibile situazione non possono – scrive il coordinamento RSU dell’ASL di Salerno – ricadere sui livelli di assistenza riabilitativa già assolutamente insufficienti e che colpiscono le fasce più deboli delle nostre popolazioni esponendole addirittura a gravosi viaggi della speranza anche per un semplice intervento riabilitativo”.

“La misura è colma ognuno faccia il suo dovere facendo la sua parte e assumendosi le responsabilità del proprio ruolo”, questo l’appello della RSU nel ribadire la vicinanza con tutte le forme possibili ai lavoratori del Centro ISES di Eboli.

Lascia un Commento