Eboli, tre persone accoltellate in due rapine


Tre persone sono rimaste ferite nel corso di due rapine avvenute nella notte alla marina di Eboli, nella zona di Campolongo.

Probabilmente, visto il modus operandi, si tratta di un’unica banda di rapinatori ad aver agito a poca distanza e ad orario ravvicinato. Nel primo caso, la banda ha bussato alla porta di un’abitazione occupata da una donna africana e quando lei ha aperto, i malfattori hanno fatto irruzione ferendola con un coltello al braccio. Il secondo episodio è accaduto poco dopo sempre nella stessa zona. Questa volta i rapinatori hanno bussato alla porta di una casa abitata da due persone dell’est Europa, padre e figlio, intimando di aprire e spacciandosi per appartenenti alle Forze dell’Ordine. Ancora una volte, le due vittime sono rimaste ferite, accoltellate. Il giovane alla bocca e il padre alla gamba.
Indagini in corso  

Lascia un Commento