Eboli, trasferimento di una pediatra, rassicurazioni sul servizio da parte dell’Asl di Salerno

Il problema relativo al trasferimento di una pediatra di libera scelta ad Eboli verrà risolto nel giro di pochi mesi. La rassicurazione arriva dalla struttura commissariale dell’Asl di Salerno in risposta alle preoccupazioni delle famiglie rappresentate dal Comitato per la Salute Pubblica del Sele.

L’Asl ha attivato la procedura straordinaria per sostituire la pediatra, che sarà trasferita per sua scelta.

In una nota l’azienda chiarisce che la riduzione da 8 a 7 pediatri nell’Ambito non rappresenta una carenza, anche perché all’ospedale è presente un Ambulatorio di Continuità Assistenziale, che ha fornito negli ultimi mesi un’assistenza appropriata ed efficace, evitando il ricorso improprio al pronto soccorso, e garantendo un concreto modello di integrazione ospedale-territorio.

Tuttavia, in considerazione del territorio, l’Asl ha ritenuto di provvedere alla sostituzione.

Lascia un Commento