Eboli, tragedia sulla spiaggia. Pescatore di Avellino trovato morto a Campolongo

Un uomo di 67 anni, Enrico Reda, originario di Avellino è stato trovato morto sulla spiaggia di marina di Campolongo. L’uomo, che amava pescava, è stato ucciso, quasi certamente da un infarto fulminante.
Il 67enne non è riuscito nemmeno a chiamare i soccorsi.
 
A notare il corpo riverso sulla sabbia, il viso nella sabbia, un passante che ha provato a rianimare l’uomo con un massaggio cardiaco ma per l’uomo non c’era già più nulla da fare.
Sul posto anche i medici del 118 che ne hanno constatato
il decesso

Lascia un Commento