Eboli, tragedia in ospedale. Rianimatore muore durante il turno di notte

Tragedia all’ospedale di Eboli. Un medico rianimatore è morto per un malore che gli è stato fatale.

Il professionista, 47enne di Salerno, stava svolgendo il suo turno di notte quando si è allontanato per andare in bagno.

I colleghi, dopo un pò di tempo, non vedendolo rientrare in reparto, si sono preoccupati e hanno provato prima a bussare alla porta del bagno, poi, non avendo alcuna risposta, hanno deciso di sfondare la porta.

I timori purtroppo si sono rivelati reali perchè il medico, padre di una bimba piccola, era riverso sul pavimento del bagno. Inutili i tentativi dei colleghi rianimarlo. 

La notizia in pochi minuti si è diffusa all’interno dell’intero ospedale.

Lascia un Commento