Eboli: Tino Iannuzzi presenta interrogazione parlamentare su sanita’

Il parlamentare Tino Iannuzzi ha presentato un’interrogazione parlamentare per chiedere al ministro della salute quale iniziativa intenda intraprendere per tutelare il diritto alla sanità dei cittadini della parte sud della provincia di Salerno. In questo modo Iannuzzi intende rispondere alle richieste di intervento in merito alla sanità, indirizzate dagli amministratori e della città di Eboli. A finire ancora una volta nel mirino di Martino Melchionda, il piano ospedaliero del Direttore Generale dell’Asl Salerno, Antonio Squillante, che prevede tagli all’emergenza e alla rianimazione. Nell’interrogazione, Iannuzzi evidenzia che il progetto di riconversione ospedaliera non rispetta lo standard nazionale di riferimento per quanto concerne il numero dei posti letto, riduce del 50% i posti letto riservati alla rianimazione e alla terapia intensiva, e del 41% circa i posti letto assegnati all’Utic e alla cardiologia. Intanto il sindaco di Eboli annuncia l’imminente costituzione di un comitato cittadino della Valle del Sele a difesa della sanità locale, che intende coinvolgere tutte le forze, politiche, sociali e sindacali.

Lascia un Commento