Eboli: Si cerca il pirata della strada che ha ucciso un ciclista (AUDIO)

I carabinieri di Eboli sono sulle tracce del pirata della strada che ieri mattina ha investito un gruppo di ciclisti in località Campolongo di Eboli sulla strada litoranea. Uno di loro, Prisco Iennaco, 65enne di Castel San Giorgio,  è morto subito dopo il ricovero all’ospedale di Battipaglia; un secondo ciclista è rimasto ferito e altri due entrambi di Nocera Superiore sono rimasti illesi. Il conducente dell'auto pirata, una Fiat Multipla, è ora ricercato.

Dalle immagini registrate da alcune telecamere di videosorveglianza nel tratto della litoranea di Pontecagnano-Faiano sarebbe emerso che quella Multipla di colore bianco non è mai transitata in quella zona. Evidente che il conducente, dopo aver invertito la marcia, abbia imboccato qualche stradina secondaria che conduce nella zona rurale dell'Aversana, dove ci sono numerose aziende agricole. La Procura di Salerno ha aperto un fascicolo contro ignoti per omicidio colposo e omissione di soccorso.

Su questa tragedia questa mattina a Radio Alfa è intervenuto il presidente della Federazione Italiana Amici della Bicicletta di Salerno, Paolo Longo.

Ascolta l'intervista in podcast

Intervista a Paolo Longo

Lascia un Commento