Eboli, sequestrate 8,4 tonnellate di sigarette. In manette 4 persone

Otto tonnellate e mezzo di sigarette di contrabbando sono state scoperte e sequestrate dai Finanzieri del Gruppo di Eboli, che hanno arrestato anche quattro persone. Il grosso quantitativo di bionde era in un capannone industriale della Città della piana del Sele.

I finanzieri sono arrivati al deposito illegale seguendo il conducente di un furgone autore di una strana manovra compiuta nei pressi dello svincolo autostradale. Ha cambiato repentinamente direzione. Seguendo il veicolo, condotto da un uomo del napoletano, le Fiamme Gialle sono arrivate al deposito dove sono state trovate numerose casse di sigarette sprovviste del previsto contrassegno dei Monopoli di Stato.

E’ scattata un’accurata perquisizione, autorizzata dalla Procura della Repubblica di Salerno, che ha permesso di individuare nel capannone altre tre persone del Napoletano, ed ulteriori 4 autocarri contenenti numerose scatole di tabacchi lavorati esteri, sprovvisti del contrassegno dei Monopoli di Stato, pronti ad uscire dal magazzino per smistare il carico illegale.

Le Fiamme Gialle di Eboli hanno quindi sottoposto a sequestro tutte le casse di sigarette per un peso di 8,4 tonnellate. Sequestrati anche i furgoni usati per il trasporto e carico. Arrestati i quattro responsabili.

Lascia un Commento