Eboli (SA) – Tre arresti per rapina, lesioni, violenza privata, ed estorsione

Tre arresti sono stati eseguiti dai carabinieri della compagnia di Eboli per i reati di rapina, lesioni, violenza privata, ed estorsione. In manette sono finiti tre 20enni del posto, ritenuti gli autori di una serie di rapine ed estorsioni culminate con aggressioni che hanno provocato lesioni significative alle vittime. I tre in più occasioni dopo aver minacciato e percosso alcuni ragazzi del posto si sono impossessati con violenza del denaro e di altri effetti personali. In altre circostanze, hanno picchiato alcuni gestori di locali pubblici dopo aver consumato senza pagare il conto e contestualmente hanno minacciato di dare fuoco al locale. La Procura della Repubblica di Salerno ha ottenuto dal Tribunale la misura della detenzione in carcere per il più pericoloso del gruppo e gli arresti domiciliari per gli altri due.

Lascia un Commento