Eboli (SA) – Sequestrati 400 gadget falsi del concerto della Nannini

Oltre quattrocento articoli, tra capi di abbigliamento e gadget, recanti marchi illecitamente riprodotti, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza presso il Palasele di Eboli, ieri sera, durante il concerto di Gianna Nannini.
In particolare i finanzieri, nell’area adiacente il palazzetto dello sport, hanno individuato tre persone che vendevano capi di abbigliamento e gadget recanti il nome, il volto e il logo del concerto della rockstar toscana palesemente contraffatti.
Le tre persone, di origine napoletana, sono state fermate, condotte presso la caserma “Giudice” delle Fiamme Gialle di Eboli e denunciate all’Autorità Giudiziaria di Salerno.
Complessivamente sono stati sequestrati 200 magliette, 200 fascette e 15 bracciali.

Lascia un Commento