Eboli (SA) – Scomparsi due uomini nel fiume Sele, recuperati i corpi

Sono stati recuperati i cadaveri dei due uomini scomparsi nel fiume Sele. Si tratta di un ragazzo marocchino di 17 anni, annegato a cento metri dalla foce del Sele, e dello zio, di 49 anni, precipitato in acqua nel tentativo di prestare soccorso al ragazzo. Il giovane stava facendo il bagno con un cugino di 14 anni quando ha iniziato ad avere problemi in acqua: il quattordicenne é riuscito a guadagnare la riva mentre uno zio ha teso una canna nel tentativo di salvarlo ma è finito in acqua anche lui. Sul posto gli uomini della Guardia costiera e della Capitaneria di porto di Salerno, i carabinieri di Eboli, i vigili del fuoco e il personale del 118. Si attende l’arrivo dei sommozzatori dei pompieri.

 

Lascia un Commento