Eboli (SA) – Riunione della Commissione Regionale Antimafia

Si è riunita a Eboli ieri, nell’aula Consiliare del Comune, la Commissione Regionale d’Inchiesta Anticamorra, alla presenza del Presidente Gianfranco Valiante e di alcuni amministratori della provincia di Salerno. “Scopo di queste audizioni itineranti – ha detto Valiante – è quello di recuperare un rapporto sinergico col territorio. Spesso i sindaci sono lasciati soli a fronteggiare difficoltà non solo economiche, ad affrontare  quelle zone grigie pericolose per l’infiltrazione camorristica”.

Per prevenire eventuali infiltrazioni camorristiche, il comune di Eboli nel 2009 ha aderito al protocollo della Prefettura di Salerno che prevede l’adozione di correttivi nel settore dei lavori pubblici, come il monitoraggio dei bandi di gara e delle imprese che intervengono nell’esecuzione dei lavori, e l’inserimento nei bandi di gara di clausole per smascherare le anomalie dell’offerta.

Lascia un Commento