Eboli (SA) – Rifiuti. Il sindaco diffida il sottosegretariato all’emergenza a rimuovere le balle

Il Sindaco di Eboli, Martino Melchionda, ha diffidato la Struttura del Sottosegretariato all’Emergenza Rifiuti in Campania affinché rimuova, entro 30 giorni dalla comunicazione, le balle da rifiuto stoccate temporaneamente a Coda di Volpe. In caso contrario, il primo cittadino di Eboli agirà per vie legali. Coda di volpe era stata requisita nello scorso febbraio da un’ordinanza commissariale per lo stoccaggio di quasi 28mila ecoballe. Stoccate le ecoballe, l’efficacia della requisizione è scaduta lo scorso 14 luglio 2008. Inoltre, al momento non ci sono più i motivi che hanno determinato l’ordinanza commissariale, dato che sono state individuate le sedi delle nuove discariche.

Lascia un Commento