Eboli (SA) – Parte il telesoccorso per anziani

Parte il Telesoccorso per anziani, nei comuni del Piano di Zona S5, con Eboli capofila. Il servizio si rivolge a 450 anziani con oltre 65 anni d’età che vivono da soli o che sono portatori di handicap e non usufruiscono di un’adeguata assistenza familiare. Il limite d’età non vale invece per le persone sole, con grave patologia, che sono costrette a casa dopo le dimissioni da strutture ospedaliere. Il Telesoccorso si attiva, in caso di bisogno con un semplice telecomando, in grado di attivare l’unità a distanza, collegata telefonicamente. Grazie ad un dispositivo di riconoscimento automatico del chiamante il sistema informatico fornisce, all’operatore tutti i dati per un immediato intervento 24 ore su 24 e per 365 giorni all’anno. L’iniziativa coinvolge i Carabinieri, i medici di medicina generale, la Protezione Civile, la continuità assistenziale SAUT e i Vigili del Fuoco. “Si tratta di un’iniziativa importante, volevamo che fosse attivata quanto prima perché consente di dare aiuto concreto a tanti anziani del nostro territorio – osserva Luca Sgroia, assessore alle Politiche Sociali del Comune di Eboli, Capofila del Piano di Zona Ambito S5”.

Lascia un Commento