Eboli (SA) – Operazione contro la dispersione scolastica, 62 genitori denunciati

Un’operazione contro il fenomeno della dispersione scolastica, è stata eseguita dai carabinieri di Eboli nelle scuole di Contursi Terme, Oliveto Citra, Palomonte e Buccino. I militari hanno denunciato 62 genitori per non avere mandato i figli alla scuola dell’obbligo. In particolare, i carabinieri hanno accertato la dispersione scolastica di 33 alunni che non frequentavano la scuola o che avevano registrato 43 assenze su 80 giorni scolastici da settembre ad oggi.

 

Lascia un Commento