Eboli (SA) – Operaio scende dalla gru dopo la promessa dell’imprenditore

E’ sceso dalla gru su cui era salito per protesta questa mattina Nicola Paolillo, l’operaio di Eboli, impegnato con una ditta a Polistena, in provincia di Reggio Calabria. Paolillo protestava per il mancato pagamento di tre stipendi. A convincerlo a scendere dalla gru alta circa 30 metri è stato un imprenditore locale e fornitore della società Gival, che gli anticiperà la somma che chiedeva. Nel corso della protesta c’é stata anche una trattativa tra il direttore dei lavori del cantiere e la polizia che ha mediato a lungo con l’operaio salernitano che oltre ad essere un dipendente, da alcuni anni svolgeva anche il compito di custode del cantiere e per questa ragione rivendicava spettanze extra arretrate da tre anni. Quando l’uomo è sceso si è levato un lungo applauso da parte delle centinaia di persone che stavano seguendo la vicenda. Paolillo è stato quindi accompagnato in ospedale per accertamenti.

Lascia un Commento