Eboli (SA) – Melchionda, tavolo con Caldoro per la sanità

Un incontro urgente con il presidente della Regione, Stefano Caldoro, con il responsabile del Piano Ospedaliero, Giuseppe Zuccatelli e con il dirigente medico che sarà incaricato di mettere in pratica sul territorio le previsioni del Piano. Lo chiedono i sindaci dei comuni del Sele con a capo il primo cittadino di Eboli Martino Melchionda. I primi cittadini voglio lanciare una proposto per il riassetto della sanità ospedaliera a sud della provincia. Tra i punti proposti, il mantenimento dei livelli assistenziali per le popolazioni, la richiesta di non smantellare la rete di emergenza, come avverrebbe se gli ospedali di Oliveto Citra e Roccadaspide diventassero semplicemente poli per la riabilitazione e uno stop all’accorpamento degli ospedali di Eboli e Battipaglia, in attesa della realizzazione del nuovo ospedale. Inoltre, è stata dichiarata la disponibilità alla possibile unificazione di alcuni servizi, senza accorpare i reparti.

Lascia un Commento