Eboli (SA) – Iniziati gli sgomberi degli alloggi popolari occupati

Sono iniziate ieri ad Eboli le operazioni di sgombero degli alloggi popolari illegittimamente occupati nel rione Pescara. Le attività, sotto la supervisione del Questore di Salerno Antonio De Iesu, sono state eseguite dai carabinieri della Compagnia di Eboli e dagli agenti della Polizia Municipale di Eboli. L’assessore al Patrimonio del comune di Eboli, Liberato Martucciello, ha spiegato che per tutelare il diritto istituzionale inviolabile alla casa il Comune si è adoperato per offrire ad ognuno adeguata sistemazione; “tuttavia – ha aggiunto Martucciello – ci sono delle graduatorie che vanno rispettate, ed intollerabili sono le azioni di forza che violano i diritti altrui.

Sulla stessa linea il sindaco Martino Melchionda secondo cui non si può tollerare l’occupazione abusiva di abitazioni pubbliche. Nel ringraziare le forze dell’ordine, il primo cittadino di Eboli annuncia che le operazioni di sgombero degli abusivi continueranno nei prossimi giorni.

Lascia un Commento