Eboli (SA) – Fa manovra con l’auto, padre investe e uccide la figlia di 14 mesi

E’ stato denunciato per omicidio colposo il commerciante di 28 anni di Eboli, che ieri ha travolto ed ucciso la figlia di appena 14 mesi, mentre faceva retromarcia con l’auto per uscire dal garage di casa. La piccola era sfuggita alla sorveglianza della mamma per raggiungere il papà che non si era accorto della sua presenza. La tragedia si è verificata intorno alle 10 di ieri in via Serracapilli. Inutili i soccorsi prestati alla bambina: i genitori l’hanno subito condotta in ospedale, ma é morta pochi minuti dopo il ricovero. Il medico legale che ha effettuato un esame esterno del corpicino, e le prime indagini dei carabinieri di Eboli, hanno confermato la versione dei genitori sulla dinamica della tragedia. Sul luogo del terribile incidente anche il pm Maria Chiara Minerva, della procura di Salerno, che ha disposto il sequestro dell’auto Mercedes. Oggi alle 11, nella chiesa di S. Maria delle Grazie a Eboli, si terranno i funerali della bambina.

Lascia un Commento