Eboli (SA) – Durante il concerto della Pausini, sequestrati biglietti falsi e capi d’abbigliamento

Due biglietti d’ingresso palesemente contraffatti e quasi duecento, tra sciarpe e capi di abbigliamento, recanti marchi illecitamente riprodotti, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza presso il Palasele di Eboli, durante il concerto di Laura Pausini. Nel corso dei controlli predisposti all’ingresso del Palasele, le Fiamme Gialle hanno individuato e bloccato 2 persone che hanno tentato di entrare per assistere al concerto, esibendo due tagliandi falsi, acquistati pochi minuti prima nelle vicinanze. Nell’area adiacente il luogo dello spettacolo, i finanzieri hanno poi individuato due persone intente alla vendita di numerosi capi di abbigliamento recanti il nome, il volto ed il logo del concerto della cantante romagnola palesemente contraffatti. Le due persone fermate, di origine napoletana e con svariati precedenti penali, sono state denunciate. Sequestrati in totale 170 sciarpe, 4 cuscini, 9 felpe ed una maglietta con le stampe riproducenti i marchi ed il volto della cantante.

 

Lascia un Commento