Eboli (SA) – Droga. Arrestato 39enne di Bellizzi già sottoposto a misura cautelare

I Carabinieri della Compagnia di Eboli, hanno arrestato Salvatore Graziano Cannavò, 39 anni di Bellizzi, che era già sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di firma e dimora a Bellizzi. I militari hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare con la custodia in carcere emessa dal Gip, Franco Orio, su richiesta del Pm della Direzione Distrettuale Antimafia, Maurizio Cardea. Dalle indagini compiute dai Carabinieri è emerso che Cannavò era l’esattore della banda per conto del capo Roberto Benicchi, insieme al quale fu arrestato nello scorso mese di dicembre. Nonostante avesse l’obbligo di dimora e di firma a Bellizzi, l’uomo, secondo le indagini dei Carabinieri si recava ad Eboli per riscuotere la somma di 800 euro a settimana da un libero professionista come pagamento per la fornitura di cocaina.

Lascia un Commento