Eboli (SA) – Delitto. Interveniene nuovamente l’amministrazione comunale

L’Assessore alla Sicurezza del comune di Eboli Remo Mastrolia interviene sull’atroce delitto commesso nel centro storico della cittadina, dove una coppia è stata aggredita: la donna è morta e l’uomo è ricoverato in gravi condizioni. “Eboli – dichiara l’Assessore – è una città in cui eventi come questi non si sono quasi mai verificati. Si tratta, in ogni caso, di un delitto che è riconducibile ad elementi diversi dalla criminalità comune o organizzata". Dalle indagini condotte dai Carabinieri è infatti emerso che il movente dell’aggressione è legato a dissapori e liti di vicinato. Sulla vicenda interviene nuovamente anche il Sindaco Martino Melchionda che ribadisce la propria vicinanza alle vittime, e richiama l’attenzione sul fatto che “l’Amministrazione Comunale in questi anni ha speso energie e investito risorse per rendere il centro storico sempre più bello e fruibile”. Spiegando che il comune intende andare avanti lungo questo percorso, Melchionda spiega che fra poche settimane partirà la nuova zona a traffico limitato, e che l’amministrazione sta lavorando per ottenere nuovi finanziamenti per migliorare ulteriormente le condizioni di vita in quell’area strategica della Città. Infine il primo cittadino tranquillizza residenti e commercianti di Eboli, spiegando che "troveranno l’Amministrazione Comunale al loro fianco, sempre pronta a fare proprie le giuste istanze provenienti da chi in quella realtà vive ed opera quotidianamente”.

Lascia un Commento