Eboli (SA) – Controlli antiprostituzione sulla litoranea. Denunciate 30 prostitute

Controlli antiprostituzione sono stati eseguiti dai carabinieri della Compagnia di Eboli lungo la litoranea di Campolongo allo scopo di individuare presenze irregolari e di reprimere ogni forma di sfruttamento. Al termine del blitz che ha visto l’impiego di varie pattuglie dell’Arma sono state denunciate 30 prostitute per violazione al foglio di via, mentre per altre 8 ne è stata richiesta l’emissione alla Questura di Salerno.

L’attività dei carabinieri al comando del capitano Alessandro Cisternino, nell’ambito dei controlli antiprostituzione, dall’inizio dell’anno ha portato alla denuncia di 80 prostitute e a numerosissime contravvenzioni ai vari clienti. Il piano, ulteriormente potenziato, proseguirà anche nelle prossime settimane

Lascia un Commento