Eboli (SA) – Commissione comunale sulle problematiche ospedaliere

In occasione della riunione della Commissione Consiliare Sanità e problematiche ospedaliere, che si è tenuta questa mattina ad Eboli, il sindaco Martino Melchionda ha evidenziato l’assenza di un piano attuativo che causa l’indebolimento del locale ospedale. La struttura, benché dotata di capacità professionali e tecnologia, rischia la chiusura di alcuni reparti. All’incontro erano presenti, oltre agli amministratori di Eboli, l’on. Antonio Cuomo; il Direttore Sanitario e alcuni medici dell’ospedale; i sindacalisti di CISL e CGIL, ed i rappresentanti di PD, SEL, Federazione della Sinistra e IDV. Diversi i punti emersi dalla riunione: i partecipanti all’incontro si sono detti d’accordo sul fatto che il commissario Bortoletti non può trasferire reparti senza un piano condiviso, e che deve garantire il personale minimo per assicurare il funzionamento dei reparti. I partecipanti chiedono inoltre l’accordo di programma per l’Ospedale Unico di Eboli e Battipaglia, che dovrà essere preparato dal project manager.

Lascia un Commento