Eboli (SA) – Coltivavano marijuana, arrestati tre magrebini

E’ sempre più diffusa sul territorio della provincia di Salerno l’illecita coltivazione di marijuana. Dopo i coniugi scoperti a San Cipriano Picentino, ieri in località Campolongo di Eboli, i carabinieri hanno scoperto a prendersi cura di 26 rigogliose piante di canapa indiana tre cittadini nord africani, di 36, 37 e 40 anni, tutti arrestati in flagranza di reato.

Sequestrate 26 piante alte circa 2 metri e mezzo del peso di circa 6 kg e foglie essiccate di canapa indiana per un peso di circa 25 kg, che coltivavano in un terreno incolto. Lo stupefacente è stato sequestrato e sarà sottoposto ad analisi quantitative e qualitative presso il laboratorio analisi sostanze stupefacenti del Comando Provinciale dei Carabinieri di Salerno. Gli arrestati sono stati sottoposti al regime degli arresti domiciliari e saranno giudicati con il rito direttissimo.

Lascia un Commento