Eboli (SA) – Attivato l’impianto fotovoltaico del Consorzio Destra Sele. Ladri subito in azione

Il Consorzio Bonifica Destra Sele ha attivato un impianto fotovoltaico in località Pescara nel comune di Eboli. Grazie ad un investimento di 450mila euro, l’Ente guidato dal presidente Vito Busillo mette in campo un nuovo, importante strumento per l’abbattimento della bolletta energetica. Si tratta di un impianto installato su un’area di 5mila metri quadri, con una potenza di 252 kW per un’energia annua prodotta di 372.000 kWh. Appena inaugurato, l’impianto è stato però già preso di mira dai ladri. Nella notte, infatti, una banda di malviventi ha tentato di rubare i pannelli fotovoltaici ma il furto, è stato sventato grazie al sistema di allarme e all’intervento dei Carabinieri. Amarezza per il gesto viene espressa dal presidente del Consorzio, Vito Busillo: “Si tratta di un episodio gravissimo. Neanche il tempo di attivare l’impianto, realizzato con fondi esclusivamente del Consorzio, che abbiamo rischiato di veder sfumare un importante investimento economico. A questo punto mi chiedo se sia possibile ancora fare impresa, con serenità, su questo territorio. Mi auguro che vengano rafforzati i controlli per far fronte a quella che rischia di essere una vera e propria emergenza sicurezza per la Piana del Sele”.

Lascia un Commento