Eboli (SA) – Arrestato un marocchino per violenza sessuale e rapina

Un 25enne marocchino è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Eboli per rapina, violenza sessuale e lesioni nei confronti di una donna di nazionalità rumena del posto. Nella serata di ieri in località Campolongo, l’uomo, dopo aver percosso ripetutamente la donna e dopo averla costretta a consegnare i pochi euro contenuti nel portamonete, l’ha trascinata all’interno della pineta che costeggia la litoranea e l’ha violentata. La reazione della donna ha attirato l’attenzione di alcuni passanti che hanno chiamato il 112. I militari, poco dopo, hanno individuato e bloccato il marocchino, arrestandolo. La malcapitata è stata medicata all’ospedale di Eboli poiché ha riportato traumi ed ecchimosi su tutto il corpo ed è stata dimessa con una prognosi di 10 giorni.

Lascia un Commento