Eboli (SA) – Arrestati quattro 20enni per rapina. Due erano in carcere per violenza sessuale

Sono quatto giovani, tutti 20enni, di Eboli, i presunti autori della rapina ai danni di un ragazzo di origine marocchina compiuta lo scorso 25 gennaio, in Piazza della Repubblica. Due degli arrestati erano già detenuti in carcere da pochi giorni poiché accusati di violenza sessuale.

La vittima della rapina fu picchiata selvaggiamente e gli furono sottratti 70 euro. I carabinieri della compagnia di Eboli hanno raccolto gravi indizi di colpevolezza a carico dei quattro giovani che la notte scorsa sono stati raggiunti da un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Salerno. Erano già in carcere Cristian Petrillo e Fioravante Dolce in quanto accusati del recente episodio di violenza sessuale ai danni di una donna compiuto a novembre nel centro storico di Eboli. Gli altri due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Lascia un Commento