Eboli (SA) – Arrestati 3 giovani per violenza di gruppo

Tre giovani sono stati arrestati alle prime luci di oggi dai carabinieri di Eboli. Sono accusati di essere gli autori di una violenza di gruppo commessa ai danni di una donna. Gli arrestati sono: Christian Petrillo, 19 anni, considerato il capo banda che la sera della violenza doveva trovarsi agli arresti domiciliari; Vito Petrillo, 19enne, che era sottoposto all’obbligo di dimora; e Fioravante Dolce, 21 anni. I due Petrillo erano rimasti coinvolti nella vicenda dei furti a ragazzini nella città di Eboli.
Era la sera del 7 novembre dello scorso anno. I carabinieri ebbero una telefonata da parte di un residente del centro storico di Eboli che avvisava di quanto stava avvenendo. Giunti sul posto, i militari videro tre giovani fuggire e trovarono, sulle gradinate di un vicoletto, una donna riversa a terra, priva di pantaloni e slip. La donna fu soccorsa ma non riuscì a dare informazioni utili se non che si trattava di tre giovani di età compresa tra i 20 ed i 25 anni.
Nel corso dei giorni successivi, attraverso sopralluoghi sul luogo, i militari individuarono una piccola telecamera focalizzata esattamente sul punto della scalinata dove la donna era stata aggredita e aveva registrato tutto. La visione del video ha consentito di individuare i tre ed evidenziare anche la violenza e la brutalità degli aggressori che sono stati trasferiti al carcere di Salerno.

Lascia un Commento