Eboli (SA) – Approvato il progetto “CHROMO, tutti i colori del mondo”

Il Ministero dell’Interno ha approvato il progetto “CHROMO, tutti i colori del mondo”, presentato dal Comune di Eboli nell’ambito del Programma Operativo Nazionale “Sicurezza per lo Sviluppo”. Il Progetto è stato elaborato dall’Associazione Officina Koinè e prevede la ristrutturazione del capannone retrostante la villa Falcone Borsellino, bene confiscato alla camorra e destinato a finalità sociali, che sarà adibito a centro polifunzionale per immigrati. Sono previsti la realizzazione di aree di pernottamento, laboratori linguistici, sala multimediale con accesso ad internet, aule per la formazione professionale, aree di socializzazione. Un’area è dedicata all’accoglienza e reinserimento delle donne immigrate maltrattate. Un ulteriore lotto del progetto, che prevede la realizzazione di un ambulatorio e del consultorio è in fase di definizione.

Lascia un Commento