Eboli, rubavano dalle auto nelle aree di sosta della A2. Arrestati

Si erano specializzati nel furto di valigie dei turisti oppure dei computer di professionisti lasciati nelle auto in sosta in aree di sosta lungo il tratto salernitano dell’autostrada A2 (ex Salerno-Reggio Calabria).

I presunti autori sono stati scoperti e arrestati dalla Polstrada di Eboli. Si tratta di un 41enne e di un 42enne, entrambi di Napoli.

Nei loro confronti è stata emessa un’ordinanza di custodia cautelare disposta dal Tribunale di Salerno, su richiesta della Procura di Salerno.

La Polstrada aveva avviato le indagini dopo la denuncia di furti di oggetti e bagagli all’interno di auto nelle aree di servizio lungo il tratto salernitano dell’attuale A2, Autostrada del Mediterraneo.

I veicoli maggiormente presi di mira erano le Fiat 500 e le Jeep.

Secondo la ricostruzione degli investigatori, uno dei due malviventi seguiva gli automobilisti per tenerli sotto controllo, mentre l’altro si occupava di forzare le vetture e portare via la merce.

Lascia un Commento