Eboli, Natale amaro per i lavoratori ISES. 50 licenziamenti

Sono state firmate le lettere di licenziamento per i cinquanta dipendenti dell’Ises di Eboli.

La lettera di pre licenziamento, già recapitata ai destinatari, è giunta al termine di una settimana molto difficile terminata con l’annuncio della chiusura della clinica il prossimo 18 dicembre. Con la fine dell’esercizio, è stato stabilito che terminerà anche il rapporto lavoratico con i cinquanta dipendenti. Ci sarà poi un mese di tempo per collocare i pazienti ospiti residenziali in altre strutture

Martedì scorso, l’imprenditore milanese che voleva acquistare l’Ises aveva fatto ufficialmente un passo indietro. Acquistare la struttura sanitaria, senza un supporto economico pubblico, risulterebbe un investimento ad alto rischio.

Ora si attende il 14 dicembre, data dell’asta. Forse l’ultima speranza per i lavoratori.

Lascia un Commento