Eboli: Il sindaco interviene ancora sull’ospedale

All’ospedale di Eboli sono stati sospesi gli interventi in sala operatoria e vengono garantiti soltanto gli interventi di emergenza. Lo rende noto il sindaco, Martino Melchionda, il quale spiega che la causa sono i tagli al personale ed ai turni ospedalieri. La forte carenza di personale e l’impedimento nello svolgimento del lavoro straordinario stanno mettendo a serio rischio l’esercizio delle attività ospedaliere, fino a determinare la chiusura delle sale operatorie e la sospensione degli interventi. In merito interviene anche l’Ordine dei medici e degli odontoiatri, infatti il presidente ha scritto una lettera ai Direttori Sanitari dell’intera provincia di Salerno per ribadire il ruolo essenziale che essi ricoprono. Dalla lettera si evince quanto preoccupanti possano essere le conseguente di questo commissariamento sprovvisto, secondo Melchionda, dei requisiti di legge.

Lascia un Commento