Eboli, Il 25 gennaio l’incontro dal titolo “Lo straniero che è in me”

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber

Si terrà venerdì 25 gennaio, nell’auditorium del Liceo Classico di Eboli, l’incontro dal titolo “Lo straniero che è in me”, un’occasione di riflessione sui delicati temi dell’accoglienza e dell’integrazione, realizzata dall’associazione Mediterranea Civitas.

 

«Apriamo questo confronto con l’intenzione di proporre un modello di accoglienza che si sviluppi sulla solidarietà, ma anche sul rispetto delle regole da parte di tutti», ha detto Maria Luisa Albano, referente di Mediterranea Civitas, nella presentazione di questa mattina, alla presenza dei dirigenti delle scuole del territorio.

Venerdì sarà firmata la Carta delle Colombe, un impegno per tutti, a cominciare dagli studenti, a diventare messaggeri di pace. Prima del convegno è invece programmato un corteo simbolico con gli studenti, per lanciare un nuovo messaggio di pace.

 

Per ricevere le nostre notizie in tempo reale, unisciti gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Super Fibra 1000 Mega Open Fiber
 

Lascia un Commento