Eboli, disabile al 100% apre un forno e lo mette a disposizione della comunità. La storia di Vincenzo Bardascino

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Vincenzo Bardascino è un ragazzo di 26 anni che sin da bambino sognava di aprire un forno. Frequenta l’Istituto Alberghiero Ancel Keys di Castelnuovo Cilento e, con il supporto della famiglia, inizia a lavorare con le farine di grani antichi, continuando a immaginare un locale tutto suo.

Una storia all’apparenza come tante altre, ma in realtà Vincenzo è simbolo di una battaglia personale: il ragazzo infatti è affetto da una malattia genetica che comporta difficoltà in ambito fisico, cognitivo e comportamentale. Pur avendo una certificazione di invalidità al 100%, in laboratorio, tra farine e impasti riesce a tirare fuori il meglio di sé”.

 

Sul cammino di Vincenzo e della sua famiglia, una serie di figure fondamentali, come il titolare di un mulino che ha fatto conoscere le farine e gli antichi grani a Vincenzo o quello di un ristorante con forno a legna a Eboli che ha aperto una mattina a settimana, gratuitamente, la sua struttura per metterla a disposizione del ragazzo o il titolare di un agriturismo di Calvanico, che dedica un giorno intero al giovane artigiano. Negli ultimi anni, assodato il suo talento, cresciuto negli anni, Vincenzo ha maturato il desiderio di aprire una propria attività. Intanto “Forno di Vincenzo” è diventata un’associazione riconosciuta anche da Slow Food, che ha costituito una comunità dedicata a Salerno. Ma soprattutto la sua esperienza è diventata un riferimento per tutte le famiglie che si trovano ad affrontare ogni giorno problemi di disabilità. Da oggi il forno di Vincenzo è diventata una realtà che si propone di aiutare chiunque ne abbia bisogno.

“Tutti possono venire a infornare il loro pane, l’unico vincolo è quello di utilizzare farine del Monte Frumentario”, questa la decisione di Vincenzo che ha di fatto dato vita a un forno di comunità.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp