Eboli – Carabinieri sequestrano area adibita a deposito di rifiuti

Una vasta area aziendale di circa 3mila metri quadri adibita a deposito di rifiuti inerti è stata sequestrata a Eboli nel corso di un controllo dei Carabinieri del Nucleo Operativo Ecologico di Salerno e dei militari della stazione di Eboli. Nell’area i carabinieri hanno trovato consistenti cumuli di rifiuti costituiti da frammenti di mattoni, mattonelle, cemento, residui di plastica, ferro ed imballaggi, grossi frammenti di cemento con la presenza di armatura in ferro, per una quantità approssimativa di 5mila metri cubi. Dall’esame della documentazione circa le autorizzazioni possedute dall’impresa è emerso che l’area non risultava autorizzata per l’operazione di messa in riserva dei rifiuti. La legale rappresentante dell’azienda è stata pertanto deferita in stato di libertà per avere abusivamente utilizzato una vasta area aziendale esterna, non compresa tra quelle autorizzate per l’esercizio delle operazioni poste in essere.

Lascia un Commento