Eboli – Bonifica dell’area ex Pezzullo

Dopo alcuni anni di attesa, ad Eboli, sono stati realizzati gli interventi di bonifica e messa in sicurezza dal rischio amianto gli stabilimenti Pezzullo. I lavori sono stati eseguiti dalla Ecoitalia Lordi, che per garantire le più assolute condizioni di sicurezza degli abitanti nelle zone limitrofe, ha effettuato un monitoraggio giornaliero delle fibre disperse nell’aria, con relativa trasmissione dei risultati agli uffici Asl competenti. Inoltre tutte le operazioni di rimozione delle lastre contenti amianto sono state effettuate non prima di uno specifico trattamento di incapsulamento e successivamente sono state sfilate dalle strutture in ferro e portate al suolo, poste su basi di legno, e rivestite con fogli di polietilene sigillati ed etichettati sia per la conservazione che per il trasporto. Le stesse lastre di amianto rimosse, sono state in gran parte già trasportate presso una discarica autorizzata in provincia di Matera.

L’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Eboli, Dino Norma, assicura che “non sussiste alcun tipo di pericolo tanto più in considerazione del fatto che si è andati ben oltre quanto previsto dalla normativa, garantendo controlli puntuali e giornalieri, anche nel corso delle operazioni di bonifica”. Norma ha annunciato a breve l’avvio dei lavori di demolizione degli edifici esistenti della ex Pezzullo.

Lascia un Commento