Eboli, avviate le indagini ambientali al sito di Coda di Volpe

E’ stata avviata questa mattina la caratterizzazione del sito di Coda di Volpe ad Eboli.

Le indagini ambientali permetteranno di ricostruire i fenomeni di contaminazione, così da ottenere informazioni di base su cui costruire gli interventi per la messa in sicurezza e la bonifica del sito.

L’operazione è consistita nella verifica del terreno e nel campionamento delle acque. Inoltre è già in fase di aggiudicazione la gara per il depuratore che consentirà di bonificare la zona e il sito di Coda di Volpe ma anche di garantirne la depurazione

Lascia un Commento