E’ in quarantena a casa ma va al lavoro, condannato 24enne di Cava de’ Tirreni

Radio ALFA, LIVE • LOCAL • SOCIAL
Skill Alexa di Radio Alfa per dispositivi Amazon Echo

Non aveva rispettato la quarantena per recarsi al lavoro.

Un 24enne di Cava de’ Tirreni è stato condannato per decreto dalla Procura di Nocera Inferiore circa 100 di euro di ammenda, insieme al pagamento delle spese processuali.

 

Il 20 aprile, a seguito di un controllo dei carabinieri, il 24enne che avrebbe dovuto essere in quarantena a casa, era in realtà uscito per recarsi al lavoro in un’azienda agroalimentare a Nocera Superiore.

E’ stato quindi condannato per la violazione della quarantena ma anche per lo spostamento dal proprio comune di residenza. Qualora deciderà di opporsi, sarà giudicato con un processo.

 

Sei su Telegram? Per ricevere le notizie in tempo reale è possibile unirsi gratis al canale Telegram di Radio Alfa.
Se trovi interessante questo articolo, condividilo sui tuoi social e segui Radio Alfa anche su FacebookTwitter e Instagram.
Non esitare a lasciare un tuo commento ai nostri articoli.

Vipnet, la soluzione per internet e voip senza linea fissa

Lascia un Commento

Contattaci whatsapp