Droga dall’Olanda in Italia, tra gli arrestati nel maxi blitz anche un salernitano

C’è anche un insospettabile incensurato di Vallo della Lucania tra i 53 arrestati nell’ambito del maxi blitz antidroga messo a segno, nei giorni scorsi, dai carabinieri di Napoli, su disposizione della DDA della Procura partenopea, a Napoli, nel Casertano, nel nord Italia e all’estero.

Gli indagati sono in tutto 62 per traffico internazionale e spaccio di stupefacenti dall’Olanda all’Italia, intestazione fittizia di beni, impiego di denaro di provenienza illecita e riciclaggio. I reati sono tutti aggravati da finalità mafiose.

Il 33enne di Vallo della Lucania, Francesco Vasaturo, è accusato dai magistrati antimafia di essere un mediatore nella compravendita di sostanze stupefacenti.

Ad  incastrarlo ci sarebbero diverse intercettazioni, dalle quali si capirebbe che il salernitano faceva da “intermediario” nel trasporto della cocaina dall’Olanda in Italia.

Lascia un Commento