Droga e cellulare in una cella del carcere di Salerno. Il 20 aprile manifestazione di protesta

50 grammi di sostanza stupefacente ed un cellulare sono stati trovati dalla Polizia Penitenziaria durante la perquisizione di una cella nel carcere di Salerno.

“Nella casa circondariale di Fuorni il personale è in grave difficoltà – ha affermato Ciro Auricchio, segretario regionale dell’Uspp (Unione Sindacati Polizia Penitenziaria) – a causa di problemi strutturali e del grave sovraffollamento. Per questo – ha detto ancora Auricchio – il 20 aprile organizzeremo una manifestazione all’esterno della struttura carceraria salernitana”.

Lascia un Commento