Domenica a San Pietro al Tanagro si inaugura il sentiero odoroso per non vedenti

Sarà inaugurato domenica 25 settembre alle 16, presso il Parco dei Mulini a San Pietro al Tanagro, il sentiero odoroso per non vedenti, realizzato dall’organizzazione di volontariato di protezione civile Fata onlus in collaborazione con il Comune di San Pietro al Tanagro. 

Lungo il torrente Setone i volontari di Fata hanno sistemato più specie aromatiche  come  salvia e rosmarino, e ogni pianta è presentata da un pannello illustrativo in linguaggio braille, in modo che anche le persone non vedenti possano riconoscere le specie arboree.

Lo stesso percorso è delimitato dall’inizio alla fine da altri cartelli. L’iniziativa rientra nel progetto “La natura ci parla, toccare per vedere” sostenuto da Sodalis Salerno nell’ambito del bando “Progettazione sociale 2014”.

Nelle prossime settimane l’associazione Fata organizzerà per le persone non vedenti delle escursioni al sentiero odoroso e al Parco dei Mulini. “Il sentiero odoroso ha potenziato la fruibilità del posto a favore dei portatori di disabilità e allo stesso tempo – commenta la presidente di Fata Marianna Iannone – è un utile percorso didattico per i bambini. Come associazione ci occuperemo di monitorarne lo stato ed apportane eventuali miglioramenti qualora ce ne fosse bisogno.

 

Lascia un Commento