Domani simulazione di sisma in dieci scuole salernitane

Sarà simulato un terremoto del settimo grado della scala Mercalli, domani, a partire dalle 9, in dieci scuole dell’area della provincia di Salerno maggiormente interessata dal terremoto del 1980. L’iniziativa è promossa dal Presidio degli Architetti per la Protezione Civile della Campania, che, per quanto riguarda il salernitano, fa capo all’ordine provinciale degli architetti, che gestirà l’emergenza simulata, anche con il contributo dei volontari della protezione civile e della Croce Rossa Italiana. Parteciperanno tutte le scuole di Buccino, Oliveto Citra, San Gregorio Magno, Polla, Pertosa. In tutto, tra alunni e personale, saranno 1.419 le persone coinvolte nelle attività di evacuazione.
“Questa iniziativa – afferma la Presidente dell’Ordine Maria Gabriella Alfano – conferma l’importanza del coinvolgimento di tutti gli ambienti sociali nella cultura della prevenzione, anche attraverso attività pratiche che mettano le persone in condizione di sapere come comportarsi in caso di emergenza”.

Lascia un Commento