Domani e lunedi a Pagani appuntamento con il Premo per l’Impegno Civile Marcello Torre

Dopo un’anteprima che si è svolta ieri, appuntamento domani e lunedì a Pagani per il Premio Nazionale per l’Impegno Civile, dedicato alla memoria di Marcello Torre, il Sindaco di Pagani assassinato dalla camorra l’11 dicembre di 36 anni fa.

Il tema dell’edizione di quest’anno del Premio è l’informazione. Già stamattina in diverse zone della città sono state posizionate alcune gigantografie dell’ex sindaco per sensibilizzare la città di Pagani in relazione al Premio Marcello Torre.

Domani alle 11.30, presso la chiesa della Purità di Corso Ettore Padovano, sarà celebrata una Santa Messa in suffragio dell’avvocato. A seguire, alle 12.45, la cerimonia di deposizione dei fiori in via Perone, nel luogo dove Torre fu assassinato. Nel pomeriggio, a partire dalle 17.30, presso la pinacoteca dell’Auditorium Sant’Alfonso Maria de’ Liguori di Piazza Sant’Alfonso, si terrà la tavola rotonda sul tema “Il racconto delle mafie oggi: la ricerca della verità e il rischio della retorica”. Alle 19.30 sarà presentato il progetto editoriale de “Il Nuovo Piccolo Giornale”, che riporterà in vita “Il Piccolo Giornale”, il periodico fondato da Marcello Torre nel 1970.

Lunedì 12 dicembre alle 9.00, ancora presso l’Auditorium Sant’Alfonso Maria de’ Liguori, è prevista la cerimonia di Conferimento del Premio ai giornalisti Domenico Iannacone, autore e conduttore della trasmissione di Rai 3 “I dieci comandamenti”, Toni Mira, capo redattore di “Avvenire”, e Rino Giacalone, direttore del portale d’informazione “Alqamah”.

Un Attestato di Merito sarà consegnato invece ad Antonio Centore, Procuratore Aggiunto presso la Procura della Repubblica di Salerno. Infine, come da tradizione, saranno assegnati alcuni Attestai alla Memoria.  

Lascia un Commento