Domani a Torchiara si ricorda Andrea Torre nel 150esimo anniversario della nascita

Diverse iniziative sono state organizzate per domani a Torchiara, in occasione del 150° anniversario della nascita di Andrea Torre, senatore cilentano che fu anche ministro della Pubblica istruzione nel governo Nitti.

Alle 17 di domani presso il Palazzo baronale De Conciliis di Torchiara si terrà il convegno “Andrea Torre: giornalista, politico, accademico”. A seguire, alle 19, si svolgerà la cerimonia d’inaugurazione della lapide commemorativa posta presso Palazzo Torre.  L’evento è organizzato dal comitato promosso dalla famiglia Torre in collaborazione con il Lions club di Agropoli.

Interverranno Massimo Torre, presidente del comitato promotore e discendente del senatore, il sindaco di Torchiara Massimo Farro, Anna Maria Isastia, docente di Storia contemporanea presso l’Università di Roma “La Sapienza”, l’archeologo e cultore di storia del Cilento Antonio Capano, e il professore Salvatore Guzzi della Scuola di specializzazione delle professioni legali presso l’Università Parthenope di Napoli.

Andrea Torre come giornalista fu corrispondente del “Corriere della sera”, fondatore del quotidiano “Il mondo” e direttore della “Stampa”. Come politico fu deputato del Cilento per 5 legislature (dal 1909 al 1924), senatore del Regno dal 1929, internazionalista e ministro della Pubblica istruzione nel governo Nitti. 

Lascia un Commento