Dl Province: Il Pdl solleverà la questione di incostituzionalità. Lo aveva chiesto anche Iannone

Il Popolo della libertà porrà in aula al Senato, mercoledì prossimo, la pregiudiziale di incostituzionalità sul decreto legge di riordino delle Province. Lo ha detto all’ANSA uno dei due relatori della legge, Filippo Saltamartini del Pdl. Se dovesse essere approvata, il provvedimento del Governo andrebbe riscritto. Nei giorni scorsi anche il Presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone, aveva sottoscritto insieme agli altri presidenti del Pdl per chiedere al presidente dell’Upi, Antonio Saitta, al segretario nazionale del Pdl, Angelino Alfano ed all’ufficio di presidenza del gruppo senatoriale del partito di adoperarsi affinché il decreto di riordino delle Province, non venga convertito in legge.

Lascia un Commento